papiro-digitale
Home » Supporto » Ciber aforismi

Ciber aforismi

Chiunque abbia perso la nozione del tempo mentre usava un computer conosce la propensione a sognare, il bisogno di realizzare i propri sogni e la tendenza a saltare i pasti.
 
Tim Berners-Lee
 
Il miglior computer che si possa mettere a bordo delle navi spaziali è l’uomo, ed è l’unico che può venire prodotto in grandi quantità da personale non addestrato.
 
Wernher Von Braun

 

I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L’insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
 
Albert Einstein

 

Quando sono stato eletto, solo i fisici nucleari avevano sentito parlare del World Wide Web. Ora persino il mio gatto ha la sua Home Page.

Bill Clinton

 
 

I Greci dicevano di una persona incolta: “Non sa leggere né nuotare”; oggi bisognerebbe aggiungere: “né usare un elaboratore”.
 
Primo Levi, Tullio Regge

 

Parte della disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta.
 
Isaac Asimov

 

Non capisco un accidente di computer, non so nemmeno quando occorre cambiare l’olio!
Buzz Nutley

 

 
Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti.
 
Umberto Eco

 

Libri e computer sono strumenti neutri, sta a noi scovare quelli che fanno al caso nostro, scegliere quelli adatti agli interessi, al gusto, alle esigenze nostre. Soprattutto riempirli, libri e computer, di contenuti nostri.
 
Corrado Augias

 

La creatività e l’innata facilità nell’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche possono innescare meccanismi di trasformazione sociale a livello globale. Possibilità, queste, non attuabili nelle società statiche e patriarcali delle epoche precedenti.
 
Rita Levi Montalcini e Giuseppina Tripodi

 

Chiamiamoli nativi digitali (per dirla con Prensky) o mutanti che respirano con le branchie di Google (per dirla alla Baricco), ma i nostri ragazzi sono inesorabilmente diversi. Perché sono gli inconsapevoli protagonisti di un diverso modo di abitare la vita e di tracciare il mondo. Perché sono i portatori sani di una nuova civiltà destinata a primeggiare. Perché la Galassia Web sta per sostituire – o comunque fagocitare – la Galassia Gutenberg.
 
Giancarlo Cerini

 

Anche nell’era digitale, ciascuno è posto di fronte alla necessità di essere persona autentica e riflessiva. Del resto, le dinamiche proprie dei social network mostrano che una persona è sempre coinvolta in ciò che comunica. Quando le persone si scambiano informazioni, stanno già condividendo se stesse, la loro visione del mondo, le loro speranze, i loro ideali.
 
Joseph Ratzinger

 

Ho evitato Internet ma solo fino a quando l’avvento del web non l’ha trasformata in una tale magnifica opportunità di perdere tempo da non poterle più resistere.
William Gibson

 

Il computer è la bicicletta della nostra mente.
 
Steve Job

 

Internet è il posto dove qualunque mona scrive per l’universo.
 
Marco Paolini
L’informatica non riguarda più i computer. Riguarda la vita.
 
Nicholas Negroponte
I computer sono inutili. Ti sanno dare solo risposte.
 
Pablo Picasso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.