Home » Circolari alberghiero » Sospensione dell’attività didattica in presenza classe 2°C – Circ. interna 248

Sospensione dell’attività didattica in presenza classe 2°C – Circ. interna 248

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ARTURO PREVER
Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera
Servizi per l’agricoltura e sviluppo rurale – Tecnico Agrario
Servizi Culturali e dello Spettacolo – Servizi serali sezione Alberghiero
Via Carlo Merlo 2 – 10064 – Pinerolo
tel. 0121/72402 – c.f. 85013340014
tois044009@istruzione.ittois044009@pec.istruzione.it prever@prever.edu.it
www.prever.edu.it

                                             

                                Pinerolo, 24 novembre 2021

Circ. interna n. 248

Alle famiglie e agli studenti della classe 2°C

Al Consiglio di classe della classe 2°C

sede di Pinerolo

A tutto il personale dell’Istituto

Al DSGA, Dott. Giuseppe Borelli

Oggetto: Sospensione dell’attività didattica in presenza classe 2°C

  • Considerata la positività al COVID 19 di un discente della classe in oggetto;
  • Attivate le procedure previste dal Protocollo COVID 19 dell’Istituto e dalle Linee guida Ministeriali
  • In ottemperanza a quanto disposto dal SISP dell’ASL TO3 e comunicato in data odierna all’Istituto

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

DISPONE

le seguenti misure:

  • Immediata sospensione dell’attività didattica in presenza a partire da domani 25 novembre, per tutti gli studenti, fino alla presentazione dell’esito negativo del tampone antigenico da eseguirsi presso il drive/hotspot di Pinerolo in data 26 novembre, con gli orari che verranno comunicati dal Referente COVID di Istituto. La presentazione dell’esito negativo sostituisce a tutti gli effetti la comunicazione di cui al punto 5 della Nota Ministeriale del 3 novembre 2021 e costituisce autorizzazione al rientro a scuola.
  • L’attivazione della didattica digitale integrata per gli alunni della classe
  • Il prosieguo regolare e in presenza delle lezioni per tutte le altre classi dell’Istituto, salvo eventuale diversa disposizione dell’Autorità sanitaria.

Tutti i soggetti sottoposti a testing devono limitare le frequentazioni sociali e le altre attività di  comunità, sono da evitarsi:  

  • attività sportiva in gruppo,  
  • frequentazione di feste,  
  • assembramenti,  
  • visite a soggetti fragili 
  • devono mantenere in maniera rigorosa il distanziamento fisico e l’uso della mascherina  incontrando altre persone oltre ai familiari.

Si ricorda che la mancata esecuzione del tampone comporterà l’attivazione da parte dell’ASL della quarantena per 14 giorni per i ragazzi renitenti, ed è fatta salva la possibilità di adozione di altri provvedimenti interessanti tutta la classe in base al numero dei soggetti che non hanno eseguito il tampone. 

SI precisa che, salvo diversa disposizione dell’autorità competente, i docenti della classe sono da considerarsi regolarmente in servizio

Il dirigente scolastico

Dott.ssa Roberta Martino
Documento informatico firmato digitalmente
ai sensi del D. L.gs 82/2005 modificato ed integrato
dal D .Lgs. n. 235/2010, del D.P.R. n. 445/2000 e norme collegate

rif. Migliore