home » Blog » Oli e grassi » Lardo Arnad DOP

Lardo Arnad DOP

Il Lardo di Arnad dop  è un gustoso e profumato salume sottoposto a stagionatura con sale, spezie e aromi di montagna che ne fanno un prodotto tanto unico quanto irripetibile.

Prodotto di eccellenza del territorio d’Arnad in Valle d’Aosta, è dal 1996 l’unico lardo d’europa certificato DOP .

Che cos’è il lardo?

Il lardo è ricavato dal dorso del maiale che, ripulito dal grasso eccedente, giunge negli stabilimenti di produzione per essere adeguatamente lavorato.

Entro 48 ore dalla macellazione, il dorso del maiale tagliato in pezzi di forma rettangolare viene collocato in appositi recipienti di legno chiamati Doils. Qui, disposto a strati, esso viene ricoperto di sale, rosmarino, aglio, salvia, alloro e talvolta spezie non macinate . Infine, viene ricoperto da un composto di acqua e sale cristallizzato necessario a saturare tutto il contenuto.

La stagionatura

Il tempo per la stagionatura di questo prodotto prevede un minimo di 3, ma può arrivare anche a 12 -15 mesi . Raggiunta la giusta maturazione, il lardo viene confezionato sottovuoto oppure in recipienti in vetro.
Il gusto finale dovrà risultare delicato, ma ben profumato dalle spezie.

La produzione

I suini utilizzati di peso non inferiore ai 160 kg e di età non inferiore ai 9 mesi, devono essere allevati, oltre che in Valle d’Aosta, in Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia e Veneto, l’alimentazione dei maiali deve provenire da fonti naturali e deve escludere mangimi integrati.

La preparazione prevede la rifilatura del lardo che, privato della cotenna, è posto nel recipiente di vetro a strati alternati con sale e acqua. Il recipiente viene chiuso, quindi, con un coperchio su cui è posto un peso; inizia così la stagionatura che si protrae fino ad un anno: per una conservazione prolungata il lardo viene posto, coperto di vino bianco, in vasi a chiusura ermetica.

Fonte

Il lardo DOP d’Arnad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *