home » Blog » Ricette » Anatra selvatica-bacche di sambuco-cipolle bianche

Anatra selvatica-bacche di sambuco-cipolle bianche

Ingredienti

  • 1 anatra selvatica
  • q.b. cipolle bianche
  • q.b. bacche di sambuco
  • sale e aromi

Procedimento

La ricetta è stata ideata prendendo spunto dal libro del ristorante danese “Relae” prodotto dallo chef Christian Puglisi. Questo piatto è costituito da pochi e semplici ingredienti che a parer mio assemblati insieme costituendo un piatto, può essere abbinato molto bene con il vino rosso Darmagi Gaja Langhe. L’anatra si disossa staccando le zampe (utilizzandole per un’altra preparazione) si scotta su una pentola a fuoco diretto e alto per qualche minuto, successivamente si lascia riposare a temperatura ambiente, poi prima di servirlo si arrosti in forno per 8-12 minuti per poi nuovamente lasciarla riposare, è importante che dopo il riposo al cuore si raggiunga i 52° C affinchè la carne sia al sangue. Le cipolle bianche si modella a forma di “noodles”, si fanno marinare una notte intera e poi cuociono emulsionandole con il burro caldo tenendole leggermente croccanti, infine le bacche di sambuco.

Abbinamento cibo-vino

Il piatto è costituito da un gusto deciso e forte caratterizzato dall’anatra selvatica, poi è presente la nota dolce della cipolla bianca ove si smorza la componente acida marinandole per una notte intera e dando una forma “noodles”, infine le bacche di sambuco conferiscono al piatto una nota di amarezza tannica e acidità. Il vino Darmagi Gaja Langhe si presenta perfetto per l’abbinamento in quanto ha un grande componente tannica che comporta al palato il gusto dell’amarezza e ha un ottimo equilibrio in quanto presenta una grande forza aromatica di frutta matura e spezie, prelidigendo sapori decisi e importanti.

Link del vino: https://prever.edu.it/comprever/prodottiagroalimentari/darmagi-gaja-doc/